Ultima modifica: 11 Novembre 2020
Istituto Comprensivo Statale di Sansepolcro > News > Dismissione materiale informatico

Dismissione materiale informatico

L’Istituto Comprensivo statale di Sansepolcro dismette un lotto di materiale informatico fuori uso, obsoleto o del tutto guasto. 

Si tratta di hardware non funzionante o molto vecchio quasi del tutto inutilizzabile. Il lotto comprende:

  • stampante (4018)
  • stampante HP (2008)
  • stampante HP (1437)
  • monitor CRT (1359)
  • monitor CRT (1378)
  • monitor CRT (1348)
  • computer desktop (161)
  • computer desktop (no inventario)
  • computer desktop Compaq (no inventario)
  • computer desktop (1410)
  • computer desktop Acer (donazione)
  • computer desktop (1863)
  • computer desktop (4232)
  • computer desktop (1413)
  • computer desktop (1359)
  • computer desktop (1300)
  • computer desktop 4015)

N.B.: tra parentesi sono riportati i numeri di inventario.

Le apparecchiature informatiche non più utilizzabili ai fini istituzionali possono essere richieste prioritariamente per il loro riutilizzo dai soggetti aventi diritto ovvero:

  • Croce Rossa Italiana
  • Organismi di volontariato di protezione civile iscritti negli appositi registri operanti in Italia ed all’estero per scopi umanitari
  • Istituzioni scolastiche
  • Altri Enti no profit quali Onlus Proloco, Parrocchie, Enti di promozione sociale, ecc.

I soggetti aventi titolo sopra indicati possono formulare la richiesta mediante l’invio di una e-mail, specificando i beni a cui sono interessati all’indirizzo aric84000@istruzione.it

L’Ufficio di segreteria della scuola provvederà a contattare i richiedenti, al fine di poter concordare un incontro e far visionare i beni. La richiesta non dà diritto ad alcun trasferimento dei beni in quanto, la cessione viene effettuata ad insindacabile giudizio di questa istituzione scolastica.

Criteri di priorità:

Nel caso pervengano più richieste per gli stessi beni, si terrà conto dei criteri di priorità di seguito esposti:

  1. cessione a titolo oneroso 
  2. donazione ad Associazioni benefiche
  3. cessione a titolo gratuito ad enti pubblici (ospedali, scuole, università,
    ecc.)

Trascorso inutilmente il termine di 10 giorni dalla data concordata per il ritiro dei beni, l’IC Sansepolcro riterrà decaduta la manifestazione di interesse.

I beni soggetti ad eventuale cessione, qualora non sia pervenuta alcuna manifestazione di interesse, saranno eliminati dall’elenco trascorso il termine indicato nell’avviso.

Ritiro

All’atto dell’eventuale ritiro dovrà essere redatto apposito verbale di consegna, firmato dalle parti. Le eventuali spese per l’asporto dei beni saranno a totale carico del richiedente.

Chiunque fosse interessato può chiedere un appuntamento per visionare l’hardware previa la più scrupolosa osservazione delle norme anti Covid-19, entro e non oltre 15 giorni dalla pubblicazione del seguente avviso. 




Link vai su